logo
orbetelloduemiladiciassette
1 - 5 novembre 2017

N News

Ultime notizie

  • comments

    Amministrazione Comunale e Consorzio Welcome Maremma: “E' stato un successo. Siamo soddisfatti”

    3 novembre 2016

    Cinque giorni alla scoperta dei sapori dell'enogastronomia maremmana, cinque giorni di cultura e tradizione, cinque giorni di eventi e spettacoli. Ma sono stati sicuramente cinque giorni di impegno e collaborazione, ingredienti principali dell'undicesima edizione di Gustatus-Il Senso del Gusto, la kermesse enogastronomica organizzata dall'Amministrazione Comunale e dal Consorzio Welcome Maremma, che dal 28 ottobre al 1 novembre ha animato il centro storico di Orbetello.

    Per il sindaco Andrea Casamenti quella 2016 doveva essere l'edizione del rilancio di Gustatus, un punto di partenza per riportare la manifestazione ai livelli di eccellenza che merita. "L'evento era sceso di livello – commenta il primo cittadino – ma grazie all'ottimo lavoro svolto mi sento di dire che siamo tornati ai grandi livelli che merita, con una partecipazione di pubblico che è stata impressionante. È stato un evento organizzato nei minimi particolari con un sostegno forte da parte dell'Amministrazione Comunale. Sono tutti contenti, i cittadini, i commercianti, gli organizzatori, e questo ci rende molto felici. Tutto è stato fatto in poche settimane dal momento che ci siamo insediati a giugno come amministrazione. Per il prossimo anno – conclude Casamenti - puntiamo ad un evento di carattere nazionale che superi lo straordinario successo di quest'anno”.

    Obiettivo raggiunto, dunque. La kermesse ha senza dubbio messo in evidenza il territorio e le sue eccellenze, quelle enogastronomiche prima di tutto valorizzando le specialità dei singoli produttori anche attraverso la presentazione di ricette a tema; quelle culturali, storia e tradizione, grazie a tutta una serie di iniziative collaterali che hanno permesso ai visitatori di conoscere a fondo Orbetello e la Maremma.

    "È stata una grande occasione per fare promozione delle nostre eccellenze - ha sottolineato l'assessore al Turismo Maddalena Ottali -. Siamo soddisfattissimi per quello che abbiamo fatto in poco tempo, abbiamo centrato l'obiettivo che ci eravamo fissati quando abbiamo iniziato a lavorare a questo evento, alzarne il livello. L'impressione che aziende e imprenditori hanno avuto è stata proprio questa. E anche i tantissimi visitatori che sono arrivati, non solo grazie alle belle giornate di sole, sono andati via contenti di aver riscoperto una manifestazione qualitativamente eccellente.l'itinerario enogastronomico di Gustatus si è arricchito quest'anno presentando nuove aziende, ma cercando di offrire anche eventi collaterali e spettacoli che in qualche modo rappresentassero le tipicità del luogo tenendo sempre ben presente lo scopo della manifestazione. Abbiamo voluto seguire, infatti, un unico filo conduttore, quello dell'enogastronomia, anche nella scelta degli eventi da proporre. Un ringraziamento va a tutte le associazioni della zona che negli eventi e negli spettacoli presentati hanno portato artisti rigorosamente del luogo esaltando così anche la tipicità culturale del territorio. Abbiamo scelto anche nomi di richiamo è vero – puntualizza l'assessore -, chef Alessandro Borghese e il Flair Bartender Bruno Vanzan, che hanno catalizzato l'attenzione del pubblico grazie alla loro simpatia e semplicità portando a Gustatus qualcosa di nuovo.

    Una bella armonia ha consolidato il rapporto con il Consorzio Welcome Maremma, che ringrazio come vorrei ringraziare tutta la giunta che ha collaborato con professionalità, ognuno per le proprie competenze, all'ottima riuscita di Gustatus 2016. È nostra intenzione migliorarci ancora – conclude l'assessore Ottali –, investire risorse ed idee per perfezionare ancora questo evento”.

    "Gustatus 2016 si è appena concluso – afferma il presidente del Consorzio Welcome Maremma Carlo De Simoni –, ma insieme all'amministrazione comunale il Consorzio sta già pensando alla prossima edizione per cominciare fin da ora a parlare di Gustatus 2017, valutando se necessario anche alcune migliorie da applicare. Gustatus rappresenta tutto il territorio, dalla costa all'entroterra, e vorremmo che tutte le aziende della zona partecipassero. Per questo è necessaria la collaborazione e il coinvolgimento anche delle altre amministrazioni della provincia di Grosseto. Quest'anno abbiamo avuto tante realtà produttive dislocate tra Piazza della Repubblica e Piazza Cortesini, ma per valorizzare al massimo l'eccellenza di tutto il territorio maremmano vorremmo tornare a riempire con stand anche le vie del centro storico presentando nuove tipicità. Al momento ci stiamo muovendo per promuovere incontri con tutti i protagonisti di questa edizione per valutare e discutere su eventuali criticità, ma l'obiettivo primario rimane quello di far comprendere a quelle aziende che ancora non hanno avuto modo di collaborare con noi l'importanza di questa kermesse in fatto di promozione non solo territoriale.

    Le aspettative e le paure alla vigilia erano tante – conclude De Simoni –, ma strada facendo sono state fugate dal grande entusiasmo e dallo spirito collaborativo tra Consorzio e Amministrazione Comunale, insieme alle tante associazioni che hanno dato un loro contributo. In questa edizione abbiamo venduto circa il 50% di bicchieri in più rispetto al passato anno, ma soprattutto abbiamo dimostrato a tutti coloro che nutrivano dubbi relativamente alla serietà, professionalità e operatività del Consorzio che, se messi nelle condizioni di lavorare in un clima sereno e collaborativo, possiamo raggiungere tutti gli obiettivi prefissati”.

  • comments

    Tutto pronto per il taglio del nastro. Al via l'Undicesima edizione di Gustatus - Il Senso del Gusto

    28 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    Sarà un grande Gustatus, il primo passo per il rilancio della manifestazione

    “Sarà un grande Gustatus, il primo passo per il rilancio della manifestazione”. Ne è sicuro il sindaco Andrea Casamenti pronto al taglio del nastro dell'Undicesima edizione della kermesse enogastronomica che esalta sapori e tradizioni della terra di Maremma.

    Lavoro, impegno e collaborazione sono gli ingredienti che – sostengono gli organizzatori – porteranno Gustatus ai livelli di eccellenza che merita. Un percorso totalmente incentrato sulla tipicità del territorio, quella enogastronomica legata ai prodotti della laguna e dell'entroterra, ma anche quella culturale che fa conoscere storia e tradizioni, arti e mestieri di Orbetello e dell'intera Maremma.

    Tanti eventi e tanti spettacoli, tutti a tema enogastronomico, un unico filo conduttore che esalta gusti e sapori del territorio.

    Cuore della manifestazione sarà Piazza della Repubblica, con il Ristorante Gustatus, l'Enoteca e tanti stand per le degustazioni. Ma il Percorso del Gusto si snoda per tutto il centro storico cittadino. In Piazza Eroe dei Due Mondi l'Area Livecooking dove si alterneranno sfide di cucina, show e incontri. In Via Gioberti la "Via degli Artisti" con percorsi fotografici e un'area di laboratori artistici per bambini e ragazzi. Novità di quest'anno "Animal Farm", la fattoria didattica allestita ai giardini chiusi di Piazza Cortesini, e "Il Giardino dei Sensi" in Piazza del Popolo con erbe aromatiche, piante e odori da utilizzare nella preparazione di bevande e piatti della tradizione.

    vai al sito

  • comments

    Gustatus 2016, un viaggio tra sapori ed emozioni del territorio.
    Cinque giorni di eventi, degustazioni, incontri.
    Tutti i numeri della kermesse enogastronomica.

    25 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    Un'esaltazione dei sapori e dei profumi della tradizione lagunare e maremmana, gusto e colori di prodotti tipici locali.

    Un'esaltazione dei sapori e dei profumi della tradizione lagunare e maremmana, gusto e colori di prodotti tipici locali.

    Sono gli ingredienti dell'undicesima edizione di Gustatus-Il Senso del Gusto, la kermesse enogastronomica organizzata dall'Amministrazione Comunale con la collaborazione del Consorzio Welcome Maremma, che dal 28 ottobre al 1 novembre animerà il centro storico di Orbetello.

    Piazza della Repubblica si conferma il cuore della manifestazione con il Ristorante Gustatus e la sala degustazioni, ma gli stand saranno distribuiti anche in Piazza Cortesini, Piazza Eroe dei Due Mondi con l'area Live cooking e le vie limitrofe, per un totale di oltre 100 aziende che presenteranno un'infinità di prodotti diversi, dal vino al formaggio, dall'olio alle spezie, i salumi, i legumi e tante altre specialità di terra e di mare.

    Indispensabile per iniziare il viaggio nella genuinità enogastronomica maremmana è l'ormai noto "calice Gustatus", il bicchiere che dà diritto a otto francobolli da spendere in altrettante degustazioni a scelta tra le offerte proposte dai singoli stand nei diversi padiglioni del centro storico cittadino. Il calice potrà essere acquistato, anche quest'anno al costo di 6 euro, presso lo stand Welcome Maremma in piazza Duomo, o nei negozi del centro che presentano esposto il bollino "vendita bicchieri", e che per l'occasione mostreranno le loro vetrine abbellite a tema.

    Ma Gustatus non è solo sapori e degustazioni, è cultura e tradizione, è musica e spettacolo. Ed è anche beneficenza. In occasione dell'ultima giornata, il 70% del ricavato dalla cena presso il Ristorante Gustatus sarà devoluto in beneficenza per le popolazioni terremotate del centro Italia.

    Saranno cinque giorni di eventi, un palinsesto ricco di appuntamenti.

    Taglio del nastro venerdì 28 ottobre alle 18:45 in Piazza della Repubblica, alla presenza delle autorità cittadine e con l'esibizione del Premiato Corpo Bandistico Città di Orbetello M° Anteo Ercole, che chiuderà anche la manifestazione martedì 1 novembre.

    In programma conferenze e dibattiti, laboratori didattici, mostre a tema, libri, cinema, esibizioni folkloristiche, tanti spettacoli e tante opportunità per grandi e piccini di conoscere il territorio nei suoi molteplici aspetti.

    Non mancheranno ospiti d'eccezione, dallo Chef Alessandro Borghese al Flair Bartending pluricampione del mondo Bruno Vanzan. È stata potenziata infatti l'area live cooking in Piazza Eroe dei Due mondi dove ogni giorno chef professionisti si esibiranno nella preparazione di piatti tipici ed originali e dove sarà possibile assistere ad incontri e dibattiti con specialisti del settore enogastronomico.

    Tra le novità di quest'anno "Il Giardino dei Sensi", con un'area lettura e l'orto sonoro in Piazza del Popolo, ma anche il Mercatino dei prodotti biologici e la Via delle Spezie dove poter carpire i segreti dell'impiego delle erbe aromatiche nella preparazione di bevande e piatti della tradizione.

    E poi tanta musica, diversificata e itinerante, ad animare l'intera cittadina.

    Un appuntamento da non perdere, ricco di sorprese.

    "Stiamo facendo un grande lavoro – sottolinea il sindaco Andrea Casamenti – per dare nuovamente alla manifestazione l'interesse nazionale che merita. Un grande impegno dell'assessorato al turismo, un'ottima collaborazione con il Consorzio Welcome Maremma nell'ottimizzazione degli spazi per valorizzare ancora di più aziende e produttori.

    Sarà un lungo ponte, dal 28 ottobre all'1 novembre, e questo ci fa ben sperare nell'arrivo di tanti visitatori ai quali offrire un vasto panorama di eventi ed iniziative. A tal proposito, per facilitare gli spostamenti, abbiamo predisposto un servizio di trasporto gratuito, una Navetta, che collegherà le frazioni di Fonteblanda, Talamone ed Albinia ad Orbetello centro.

    Abbiamo puntato su qualche appuntamento di richiamo, con nomi noti, ma vogliamo far conoscere anche le eccellenze locali perché Gustatus deve rimanere una grande opportunità di promozione del nostro territorio. L'evento è stato segnalato per il Premio Italive 2016, e questa è già un'opportunità che riconosce l'impegno che stiamo mettendo nell'organizzazione di eventi ritenuti di qualità per l'intero territorio nazionale".

    "Vorremmo che questo fosse un anno di rilancio per un nuovo Gustatus – commenta Carlo De Simoni presidente del Consorzio Welcome Maremma – centrato sulle eccellenze e la qualità dei nostri territori.

    Abbiamo subito instaurato un ottimo rapporto di collaborazione con la nuova amministrazione.

    Siamo riusciti a riportare il "Ristorante Gustatus" al livello che merita, grazie alla collaborazione con lo chef Emiliano Lombardelli e ad altri chef della zona che durante tutte le serate proporranno piatti sempre diversi con l'obiettivo di far conoscere le tipicità del territorio.

    Vorremmo coinvolgere di più i Comuni della provincia – puntualizza il presidente del Consorzio – perché Gustatus non è solo Orbetello è l'intera Maremma, e tutti i territori dovrebbero investire in questa manifestazione. Quest'anno siamo partiti molto presto con la pubblicità, ma vorremmo che si parlasse di Gustatus durante tutto l'arco dell'anno potendo programmare anticipatamente i contatti con le aziende, con le associazioni, cercando così iniziative ed eventi sempre innovativi che possano mettere in evidenza le qualità di questa nostra terra".

    "Enogastronomia e cultura rappresentano per la Maremma un binomio vincente che contribuisce sicuramente allo sviluppo turistico ed economico della nostra terra. Gustatus – spiega l'assessore al Commercio e Turismo Maddalena Ottali – fondendo l'opportunità di degustare prodotti tipici della zona e conoscere il territorio attraverso la sua storia, le tradizioni, la sua cultura, è senza dubbio promozione e valorizzazione del territorio stesso. Nella scelta degli eventi collaterali alle classiche degustazioni abbiamo cercato di mantenere un filo conduttore, che potesse raccontare Orbetello e la Maremma anche nelle sue eccellenze artistiche e culturali. Sempre comunque legate all'enogastronomia come concetto di promozione del territorio. Ecco allora che ci saranno tante mostre a tema, visite guidate, passeggiate in bicicletta o in battello sulla Laguna, artisti di strada e tanta musica. Proposte diverse che dovranno attrarre l'attenzione del visitatore e soprattutto coinvolgerlo in questo percorso sensoriale che vuole essere di riscoperta del territorio.

    Un ringraziamento particolare va agli sponsor, per la collaborazione: Api, BCC, Generali, Orbetello Camping Village, Club del Sole, Hawaii Camping Internazionale, Mates piante, Shine°N Sogni di Luce, Vacanze Maremma, Vivaio Piante Pitorsino, Punto Led Italia, Attimi Pizzeria, Azienda Florovivaistica Albiati, Giorgio Tesi Group, Camping Village Bocche D'Albegna, Garden Vivai Mediterranei, Conad ".

    Tutti gli appuntamenti:

    LE CONFERENZE E GLI INCONTRI DIDATTICI

    Gustatus è conferenze, incontri, dibattiti per conoscere le problematiche del territorio ed approfondire temi di attualità.

    Dalla pesca tradizionale come strumento di tutela e valorizzazione della Laguna al ruolo dell'alimentazione e della giusta nutrizione nella lotta di malattie croniche; dalla filiera corta come strumento di rilancio per il comparto agricolo orbetellano agli approfondimenti con gli studenti su tematiche legate ai prodotti tipici della loro terra.

    Nelle sale espositive del Frontone in Piazza della Repubblica saranno attivati Laboratori di Biologia Marina per bambini a cura dell'Associazione Pro Loco Lagunare, mentre in Piazza Cortesini verrà allestita una "Animal Farm", una vera e propria fattoria all'aperto per visite didattiche e dimostrazioni di mantenimento e allevamento delle specie animali, con una mostra delle attrezzature agricole tipiche della nostra zona e dimostrazioni sulle tecniche di raccolta delle olive e di vendemmia.

    GLI APPUNTAMENTI CULTURALI: MOSTRE, LIBRI, CINEMA, TRADIZIONI

    Gustatus è cultura e tradizione, e per far conoscere il territorio nei suoi molteplici aspetti sono in programma svariate iniziative.

    Emidio Cagnoli presenterà il suo libro "L'Orbeterrante", autobiografia storica di un orbetellano. Vanessa Quinto presenta invece il libro "Voglie di Mamma. Ricettario semiserio per lo stato interessante" con tanto di dimostrazione pratica in live cooking. Presentazione anche del libro "Maremmans a tavola" a cura di Nino Costa, una serie di ricette maremmane che raccontano il territorio.

    Tante le mostre a tema per approfondire la conoscenza storica di Orbetello e del suo territorio anche attraverso le immagini.

    Alla Polveriera Guzman "Una fabbrica da sfogliare", a cura di Cecilia Ballini, racconta la storia della Montecatini attraverso testimonianze, ricordi, e materiale fotografico prodotto da Graziella Pesenti e Alberto Casamenti, con le sculture di Bruno Busonero e le musiche del pianista David Bulli.

    Nei locali comunali di Piazza del Popolo e C.so Italia UNITRE Orbetello, con la presidente Italia Baldi Labanca, presenta la mostra "Il gusto della natura"; mentre il Circolo Filatelico Crociere Atlantiche "B. Andreuccetti" ha allestito la mostra "Italo Balbo e le Crociere Atlantiche. Mostra documentaria e modellismo aeronautico" che comprende anche una cartolina ricordo della manifestazione realizzata da Luciano Cerulli.

    All'Auditorium Comunale Violante Santoro presenta due mostre dedicate alla pesca e al cibo, "I Vari sistemi di pesca tra Laguna e Mare" e "Il Cibo nel Mondo".

    Via Gioberti torna ad essere "La Via degli Artisti", presentando ogni giorno mostre fotografiche e percorsi artistici con concorsi a tema e videomapping 3D. Ci sarà anche un'area di laboratori attrezzata per bambini, "GustArtis", a cura di Agape onlus in cui, grazie alla collaborazione di giovani disegnatori e grafici, i bambini saranno guidati nella realizzazione di disegni su t-shirt o nella creazione di fumetti.

    Poi ancora l'area delle Arti e dei Mestieri, in Piazza del Priore, e la Piazza Mercato e Osteria Medievale con esibizioni storiche a cura del Gruppo Storico Reali Presidi di Orbetello.

    Spazio anche al Cinema, con la proiezione di film e documentari a tema, sulla Laguna, la pesca, la cucina.

    AREA LIVE COOKING

    Gustatus è "live cooking", cucina in estemporanea, con ospiti di spessore, chef conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo.

    Chef Alessandro Borghese, giudice di Junior MasterChef e protagonista dei programmi televisivi "Alessandro Borghese Kitchen Sound" e "Alessandro Borghese 4 Ristoranti", proporrà le sue ricette curiose ed originali; Bruno Vanzan, pluricampione del mondo di Flair Bartending si esibirà in una delle sue spettacolari acrobazie.

    Ma ci saranno anche show cooking tra coppie di giovani soci della Banca di Saturnia e Costa d'Argento, con lo chef Emiliano Lombardelli, Federcuochi Grosseto e l'Istituto Alberghiero di Orbetello.

    E poi laboratori del gusto con i produttori del Presidio Slow Food per conoscere alcuni prodotti tipici come il Biscotto Salato di Roccalbegna, la carne di Razza Maremmana, il Pecorino a Latte Crudo di Maremma, o ricette di pesce con i prodotti della Laguna.

    GLI SPETTACOLI E LA MUSICA

    Gustatus è musica e spettacolo.

    L'evento clou della manifestazione sarà il suggestivo gioco di luci, colori, musica e zampilli d'acqua de Le Fontane Danzanti, ma scenografica e suggestiva sarà anche"TABLEAUX VIVANTS" Teatri 35, con la partecipazione del fotografo Andrea Angione e attori che animeranno, sotto gli occhi dello spettatore, le tele dell'artista Michelangelo Merisi da Caravaggio.

    Per le vie del centro storico i concerti di Brass band "Large Street Band", "Le Moro", "Le False Partenze", e poi ancora Tammuriata, Pizzica e Musica Popolare "Paranz d'o' criscito", e la particolare esibizione pensata dall'Associazione Pro Loco Lagunare di "Musica nei terrazzi", sei band che suoneranno live dai principali terrazzi del centro storico.

    Ci sarà anche "La Cucina Errante" con due clown che per l'occasione si trasformano in cuochi erranti. E poi ancora il duo comico "Berta e Bice", "Fleur", la parata poetico sensoriale dei Trampolieri, "Il Fachiro" con i giochi pirotecnici.

    Per i più piccoli in Piazza Cortesini è atteso il "Teatrino di carta", uno spettacolo di animazione e burattini.

    LE ATTIVITA' SPORTIVE

    Gustatus è anche opportunità di conoscere il territorio attraverso una variegata serie di attività sportive.

    Dalle escursioni in bicicletta, a cura della Polisportiva Orbetello Scalo, Bicievento e Uisp, con percorsi facili o medio difficili per city bike e MTB alla scoperta del Tombolo della Giannella con il Casale WWF, o la riserva delle Dune di Feniglia fino alla Peschiera di Ansedonia e degustazioni nelle Aziende locali.

    Per gli amanti della Laguna sono in programma giri sul battello Remus prima del tramonto con aperitivo a bordo, a cura della Cooperativa La Peschereccia.

    Ma ci sono anche navigazione gratuita in kayak sulla Laguna e gare di pesca in kayak, a cura dell'A.s.d. Insidefishing, o esibizioni e dimostrazioni di Tree Climbing, arrampicata sugli alberi, a cura dell'Associazione Tree Monkey.

    Per chi ama camminare in programma visite guidate nel centro storico di Orbetello per conoscere monumenti e Palazzi storici.

    Dal 29 ottobre al 1 novembre sarà a disposizione dei visitatori, gratuitamente, il Trenino Marino per raggiungere anche gli angoli più nascosti della manifestazione.

  • comments

    Spettacolari acrobazie a Gustatus con il pruricampione di Flair Bartending Bruno Vanzan

    24 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    Sarà un pomeriggio frizzante quello con Bruno Vanzan a Gustatus.

    Sarà un pomeriggio frizzante quello con Bruno Vanzan a Gustatus.

    Domenica 30 ottobre alle 18:00 si esibirà in Piazza Eroe dei Due Mondi in una sua spettacolare performance di Flair Bartending.

    Giovanissimo, appena trentenne, Bruno Vanzan è pluricampione del mondo di Flair Bartending, l'arte di preparare cocktail attraverso tecniche acrobatiche nel lancio di bottiglie e sheker, che richiedono inventiva, precisione e rapidità di esecuzione. Romano di nascita, torinese d’adozione, Bruno Vanzan è anche conduttore del programma televisivo Cocktail House su Sky Uno.

    Amante del rischio, non si pone limiti per inseguirlo. Dopo l’Accademia di Aeronautica Militare inizia a lavorare giovanissimo, servendo caffè e cappuccini nei bar di Trastevere. Poi i corsi e le gare in giro per il mondo fino a diventare campione.

    Per il pubblico di Gustatus terrà un seminario sul bere miscelato e di qualità, offrirà coloratissimi cocktail preparati rigorosamente "live", mostrerà le sue capacità in una spettacolare esibizione.

    Abilità, agilità, precisione ma anche inventiva e un pizzico di follia, un mix ideale per una performance che catalizzerà l'attenzione del pubblico, coinvolgendolo nello spettacolo.

    vai al sito

  • comments

    "Maremmans a tavola", a Gustatus il racconto dei sapori della terra di Maremma

    21 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    Dall'amore per il territorio maremmano e il desiderio di raccontarlo, anche nei suoi aspetti più insoliti, nasce l'Associazione di Promozione Sociale "Maremmans", presieduta da Marco de Carolis, che attraverso i Social Media promuove le sue iniziative.

    Dall'amore per il territorio maremmano e il desiderio di raccontarlo, anche nei suoi aspetti più insoliti, nasce l'Associazione di Promozione Sociale "Maremmans", presieduta da Marco de Carolis, che attraverso i Social Media promuove le sue iniziative.

    A Gustatus presenta il libro "Maremmans a tavola", a cura del Prof.Nino Costa ed edito da Effegi, una raccolta di ricette curiose, inedite e tipiche di borghi e paesi talvolta poco conosciuti della Maremma. Ricette originali che oggi non si conoscono quasi più, piatti ormai dimenticati della nostra terra, talvolta rivisitati ed adattati ai tempi moderni; ricette che faranno tornare a galla tanti ricordi della tradizione gastronomica maremmana. Perché la cultura enogastronomica di un territorio è espressione della sua gente, ci racconta il passato e ci fa conoscere quello che è stato lo sviluppo di un territorio nel tempo, mantenendone la memoria.

    Sarà un pomeriggio interessante, domenica 30 ottobre alle 16:00 presso l'Orto di Cagnoli in Via del Rosso, durante il quale aneddoti e curiosità sulla terra di Maremma si intrecceranno ai suoi gusti e sapori.

    vai al sito

  • comments

    Un'esplosione di luci e giochi d'acqua, a Gustatus "Le Fontane Danzanti"

    20 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    Saranno le Fontane Danzanti Dominici's ad animare il sabato sera di Gustatus.

    Saranno le Fontane Danzanti Dominici's ad animare il sabato sera di Gustatus.

    Una serie di evoluzioni spettacolari, in Piazza del Duomo a partire dalle 20:30, dal sapore magico.

    Suggestive scenografie, atmosfere da favola, zampilli d'acqua in movimento che danzano in sincronia con le note musicali di brani classici e moderni ricreando particolari giochi di luce.

    Nate nel 1984 da un'idea di Alessandro Dominici, Le Fontane Danzanti Dominici's sono state uno dei primi impianti studiati e concepiti in Italia per eventi e spettacoli in piazzai, con l'idea di regalare al pubblico momenti di emozione combinando musica, colori e luci in luoghi già di per sé suggestivi.

    "Quest'anno abbiamo voluto puntare sicuramente su alcuni eventi spettacolari – spiega l'Assessore al Commercio e Turismo Maddalena Ottali – non abbandonando però quello che è il filo conduttore della manifestazione, il suo aspetto enogastronomico e le tipicità locali.

    Lo spettacolo delle Fontane Danzanti è stato pensato come qualcosa che potesse letteralmente far sognare il pubblico per dare il benvenuto ai turisti che vorranno visitare la manifestazione e scoprirne così non solo le bontà ma anche le bellezze".

    Sarà un vero e proprio evento dunque, un mix di magia, suggestione ed atmosfera per una serata in grado di stupire ed incantare il pubblico di Gustatus.

    vai al sito

  • comments

    Sicurezza e assistenza nei progetti della CRI a Gustatus.

    19 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    Degustazioni, spettacoli, performance, mostre ed eventi culturali, folcklore e tradizione, ma Gustatus da sempre è anche assistenza e sicurezza per il suo pubblico.

    Degustazioni, spettacoli, performance, mostre ed eventi culturali, folcklore e tradizione, ma Gustatus da sempre è anche assistenza e sicurezza per il suo pubblico.

    Anche quest'anno la CRI di Orbetello sarà presente alla manifestazione enogastronomica organizzata dall'Amministrazione comunale e dal Consorzio Welcome Maremma, con due stand. "Durante i cinque giorni della kermesse – spiega il presidente Michele Casalini - istruttori regionali e volontari locali potranno presentare le proprie attività, nei diversi settori. Dalla formazione, con i corsi di accesso e di specializzazione, allo sviluppo associativo, dai progetti per le scuole alle dimostrazioni pratiche come ad esempio le "Manovre di disostruzione pediatrica" o il "Progetto Bls (soccorso vitale di base)", dall'assistenza sociale alla donazione del sangue, o l'educazione sanitaria".

    Ma anche durante gli eventi collaterali che accompagneranno le giornate di Gustatus, come le gare ciclistiche o gli spettacoli, la CRI di Orbetello sarà a disposizione con un'ambulanza e una postazione di primo soccorso per garantire divertimento in sicurezza.

    vai al sito

  • comments

    Gustatus tra gli eventi segnalati per il "Premio Italive 2016".

    17 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    E' senza dubbio un riconoscimento all'impegno messo nell'organizzazione di eventi di qualità, ed è una grande opportunità per il territorio. "Gustatus-Il Senso del Gusto" la kermesse enogastronomica organizzata dal Comune di Orbetello con il Consorzio Welcome Maremma figura infatti tra gli eventi censiti per il 2016 nel portale Italive.it.

    E' senza dubbio un riconoscimento all'impegno messo nell'organizzazione di eventi di qualità, ed è una grande opportunità per il territorio. "Gustatus-Il Senso del Gusto" la kermesse enogastronomica organizzata dal Comune di Orbetello con il Consorzio Welcome Maremma figura infatti tra gli eventi censiti per il 2016 nel portale Italive.it.

    Italive.it è un'iniziativa promossa dal Codacons con la partecipazione di Autostrade per l'Italia e la collaborazione di Coldiretti. Un portale web rivolto agli automobilisti che attraversano il territorio nazionale, viaggiatori di lavoro o turisti, attraverso il quale presentare i migliori eventi dedicati alle eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche organizzati nell'arco di un intero anno. Un ricco calendario, tante tipologie diverse di promozione delle tipicità regionali, che quest'anno comprende anche Gustatus.

    L'obiettivo del Premio è quello di individuare iniziative e progetti capaci di esaltare i valori identitari di un territorio e della sua gente, le tradizioni, la cultura, i talenti, permettendone l'affermazione fuori dei suoi confini. Caratteristiche che sicuramente rispecchiano la filosofia di Gustatus.

    "E' per noi una nota di orgoglio essere stati segnalati per questo Premio – commenta l'assessore al Commercio e Turismo, Maddalena Ottali – e una grande opportunità di far conoscere le eccellenze della nostra Maremma, un territorio che si estende dal mare alla campagna e che offre davvero tante tipicità diverse".

    Ogni visitatore del portale Italive.it avrà l'opportunità di visualizzare tutti gli eventi scelti, quelli in corso, quelli futuri ma anche quelli passati, suddivisi per tipologie e presentati attraverso schede individuali, ed esprimere poi il proprio voto. A fine anno una commissione di esperti valuterà le votazioni pervenute decretando i migliori eventi organizzati che siano stati in grado di animare e valorizzare il territorio nazionale. Il vincitore del Premio riceverà una targa personalizzata e l'iscrizione all'Albo Italive con l'opportunità per il futuro di una comunicazione sinergica e diffusa delle proprie iniziative.

    vai al sito

  • comments

    Chef Alessandro Borghese accende i fornelli a Gustatus.

    15 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    È versatile ed eclettico, talentuoso, simpatico. Giudice inflessibile di Junior MasterChef, ama la musica rock che abbina alla sua cucina dinamica in "Alessandro Borghese Kitchen Sound", e va a caccia di talenti e specialità girando l'Italia nelle sfide di "Alessandro Borghese 4 Ristoranti". È chef Alessandro Borghese, protagonista del livecooking che animerà piazza Eroe dei Due Mondi sabato 29 ottobre, dalle ore 18:00, durante l'undicesima edizione di Gustatus ad Orbetello.

    È versatile ed eclettico, talentuoso, simpatico. Giudice inflessibile di Junior MasterChef, ama la musica rock che abbina alla sua cucina dinamica in "Alessandro Borghese Kitchen Sound", e va a caccia di talenti e specialità girando l'Italia nelle sfide di "Alessandro Borghese 4 Ristoranti". È chef Alessandro Borghese, protagonista del livecooking che animerà piazza Eroe dei Due Mondi sabato 29 ottobre, dalle ore 18:00, durante l'undicesima edizione di Gustatus ad Orbetello.

    E sarà un pomeriggio appetitoso, due ore di cucina "live" in un'area appositamente allestita nel cuore della manifestazione. Con il suo carisma chef Borghese coinvolgerà il pubblico attraverso ricordi, aneddoti e curiosità, in un viaggio alla riscoperta dei sapori della tradizione maremmana, intrecciando i gusti della laguna a quelli della campagna nella creazione di ricette semplici ed originali tutte da gustare.

    Un mix di eccellenza e qualità: nato a San Francisco, dopo il diploma all’American Overseas School di Roma chef Alessandro Borghese fa le sue esperienze culinarie nei ristoranti di San Francisco, New York, Londra, Parigi, Copenaghen, Roma e Milano; promotore della cucina in televisione, la passione per la tecnologia lo porta ad essere definito dalla stampa nazionale l'unico "social chef" italiano. La sua cucina coniuga il gusto delle materie prime alla raffinata semplicità della preparazione, sposa avanguardia e tradizione con un pizzico di inventiva che scaturisce talvolta proprio dalle richieste curiose del pubblico.

    Un appuntamento da non perdere, una tappa obbligatoria prima di continuare il percorso enogastronomico nella degustazione di tante specialità del territorio.

    vai al sito

  • comments

    Gustatus 2016, un intreccio di sapori che valorizza il territorio. Definito il programma.

    14 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    Cinque giorni di eventi, un palinsesto ricco di appuntamenti per l'undicesima edizione di Gustatus-Il Senso del Gusto che dal 28 ottobre all'1 novembre animerà il centro storico di Orbetello.

    Cinque giorni di eventi, un palinsesto ricco di appuntamenti per l'undicesima edizione di Gustatus-Il Senso del Gusto che dal 28 ottobre all'1 novembre animerà il centro storico di Orbetello.

    Dalla musica al teatro, dagli artisti di strada alle rievocazioni storiche, e poi cinema e appuntamenti per bambini. Tanti itinerari, un percorso articolato alla riscoperta dei sapori e dei profumi della Maremma grossetana, dal mare alla collina.

    L'inaugurazione, con taglio del nastro alla presenza delle autorità cittadine, è fissata alle 19:00 di venerdì 28 ottobre in Piazza della Repubblica. Ma già dalla mattina sono tante le iniziative che permetteranno ai visitatori di conoscere il territorio anche da un punto di vista storico e culturale. Numerose le conferenze che coinvolgeranno anche gli studenti su temi di attualità, dalla pesca in laguna all'alimentazione salutare e le indicazioni nutrizionali nella lotta alle malattie croniche, dalla filiera corta in agricoltura alla tipicità dell'allevamento maremmano; le mostre da visitare e le presentazioni di libri su storia e tradizioni di Orbetello e della Maremma, il cinema e poi tanti spettacoli. Dagli show con chef professionisti alle sfide in cucina fra giovani del territorio, la partecipazione eccezionale dello Chef Alessandro Borghese che cucinerà sabato pomeriggio in livecooking per i visitatori di Gustatus e quella di Bruno Vanzan, pluricampione del mondo di Flair Bartending e conduttore del programma televisivo "Cocktail House" su Sky Uno che si esibirà domenica in una delle sue spettacolari performance; e ancora le atmosfere da favola de Le Fontane Danzanti, la Via degli Artisti e l'area destinata ad Arti e Mestieri. La musica animerà il centro storico con esibizioni live molto suggestive e particolari, o i concerti in piazza.

    Per i più piccoli ancora tanto intrattenimento, dal “Teatrino di carta” con i burattini agli artisti di strada, giocolieri, trampolieri e mangiafuoco. Ma anche laboratori tematici e una vera e propria fattoria all'aperto allestita per visite didattiche e dimostrazioni di lavorazione dei prodotti locali.

    Passeggiando tra gli stand saranno possibili degustazioni di tanti prodotti diversi; l'enoteca offrirà l'opportunità di conoscere nuove aziende e produttori; nei ristoranti della zona con il "menù Gustatus" sarà possibile assaporare piatti tipici della tradizione locale.

    Per tutta la durata dell'evento escursioni in bicicletta, itinerari a piedi, percorsi sensoriali o gite in laguna sul battello Remus, gare di pesca in kayak e visite guidate fra monumenti e palazzi storici per far conoscere ai turisti il territorio in tutti i suoi aspetti. Perché Gustatus – come più volte hanno sottolineato gli organizzatori – non è solo cibo di qualità, è promozione del territorio e delle sue tradizioni culturali e folkloristiche, un'importante vetrina per rilanciare le eccellenze di questa terra.

    vai al programma

  • comments

    Gustatus 2016, fervono i preparativi per il percorso enogastronomico tra sapori e tradizioni della Maremma

    5 ottobre 2016

    Leggi tutto...

    È già in moto la macchina organizzativa dell'undicesima edizione di "Gustatus-il Senso del Gusto" la kermesse enogastronomica che si svolgerà ad Orbetello dal 28 ottobre all'1 novembre 2016. L'Amministrazione comunale e il Consorzio Welcome Maremma stanno lavorando per mettere a punto il programma.

    È già in moto la macchina organizzativa dell'undicesima edizione di "Gustatus-il Senso del Gusto" la kermesse enogastronomica che si svolgerà ad Orbetello dal 28 ottobre all'1 novembre 2016. L'Amministrazione comunale e il Consorzio Welcome Maremma stanno lavorando per mettere a punto il programma.

    L'obiettivo della manifestazione è stato da sempre quello di riconoscere e far conoscere il territorio con le sue eccellenze enogastronomiche, valorizzando l'incontro tra i produttori con le loro specialità e il pubblico, promuovendo l'intera Maremma. Il mare e la laguna con il suo pesce da una parte, l'entroterra con l'agroalimentare dall'altra.

    "Stiamo lavorando per ottimizzare l'area espositiva dedicata alle aziende del territorio – commenta Maddalena Ottali assessore al Commercio e Turismo – che potranno vendere i loro prodotti attraverso una serie di degustazioni mirate; stiamo progettando l'allestimento del giardino botanico, la via degli artisti e degli artigiani, e stiamo anche completando il programma relativo agli eventi culturali e musicali".

    Cinque giorni di eventi e iniziative, un percorso articolato tra le vie del centro storico alla scoperta dei sapori e dei profumi della tradizione maremmana e lagunare. Non mancheranno le sorprese, a partire dai tanto attesi show cooking con chef professionisti e personaggi di spicco del panorama nazionale, o l'incontro con giornalisti stranieri che avranno l'opportunità di raccontare il territorio attraverso le eccellenze della nostra enogastronomia.

Cerca